Yad Vashem, uno spettacolo teatrale in memoria dell’Olocausto

È nella rassegna “Memoriae”, organizzata dagli assessorati alla cultura del Camposampierese per commemorare il “Giorno della Memoria”, ed il “Giorno del Ricordo”, rispettivamente la tragedia immane della Shoah e le drammatiche vicende degli esuli istriani e dalmati, che s’inserisce l’incontro di giovedì 28 gennaio a Villa del Conte nell’Aula Magna dell’istituto Comprensivo. Si terrà infatti alle 11 uno spettacolo teatrale riservato agli alunni della scuola Secondaria di primo grado intitolato: “Yad Vashem”. La memoria dell’Olocausto, a cura dell’Associazione Culturale “Il Nodo” di Desenzano del Garda. Il nome riprende il Memoriale nazionale Israeliano dell’Olocausto, aperto al pubblico nel 1957, meno di quindici anni dopo la fine di quei tragici eventi, con l’obiettivo di fare ricerca e commemorare il più grande genocidio della storia.
Il Nodo Teatro porta quindi in scena una lettura teatralizzata a più voci nel ricordo della Shoah, un’iniziativa che invita i giovani alunni della scuola a riflettere e a meditare sulle insensate tragedie accadute perché non si ripetano più.

Categorie: villa-del-conte Scuola
Tags: |Yad Vashem|Olocausto|teatro|Il Nodo|Giorno della Memoria