Sarto per signora. Spettacolo di beneficenza per un giardino inclusivo

Per fare una scuola serve un giardino e per fare un giardino serve raccogliere fondi necessari per realizzarne almeno una parte. Un giardino in cui ogni bambino si senta accolto e amato, dove tutti possano esprimersi pienamente e liberamente secondo le proprie possibilità e nel rispetto delle diversità rappresentate da ogni singolo bambino, capace di essere accessibile a tutti i bambini con qualsiasi grado di mobilità.
E continuando nell'opera di riqualificazione della scuola sia sul piano pedagogico che strutturale, la scuola dell'Infanzia Umberto Primo a Camposampiero vedrà la realizzazione di un giardino inclusivo.
Dopo aver condiviso il progetto di sistemazione dell'area verde con varie associazioni, l'istituto ha toccato la sensibilità del Lions Club di Camposampiero, che ha ben pensato di collaborare all'organizzazione della serata teatrale benefica destinata a raccogliere fondi per la sua realizzazione.
Sabato 18 marzo alle 21 al Teatro Ferrari andrà in scena la commedia “Sarto per signora” di Georges Feydeau con la compagnia Il Cilindro di Trebaseleghe. Scambi di identità, sotterfugi, equivoci, amori segreti sono gli elementi base per questo divertente vaudeville. La commedia è ambientata a Parigi e narra del dottor Molineaux, fresco di matrimonio ma dai dubbi comportamenti coniugali. Il protagonista in questione, dotato di animo libertino, tradisce la moglie con un’avvenente signora. Per poter incontrare la sua amante senza destare alcun sospetto il dottore affitterà un appartamento in cui, uno dopo l’altro, sfileranno tutti i personaggi guastando l’intimità della coppia e costringendo Moulineaux a spacciarsi per un sarto specializzato in abiti da donna con l’intento di nascondere la verità delle cose.
L'ingresso è a offerta libera. Le somme raccolte in occasione dello spettacolo saranno devolute per contribuire alla realizzazione del nuovo “Giardino Inclusivo” della Scuola dell’Infanzia “Umberto I” di Camposampiero. Si possono ritirare i biglietti alla Libreria Costeniero in via Mogno 44 e alla Tabaccheria “La Torre” in piazza Vittoria 17.

Tags: SCUOLA DELL'INFANZIA UMBERTO PRIMO|LIONS CLUB|TEATRO FERRARI