Consorzio di bonifica all’opera per la manutenzione del fiume Tergola

Fin dalle prime ore del mattino gli addetti del Consorzio di bonifica acque risorgive si son messi al lavoro nel territorio comunale di Santa Giustina in Colle per svolgere il loro prezioso compito di custodi del patrimonio ambientale. Il Consorzio di bonifica infatti in modo costate e sistematico si occupa nel corso dell’anno dello sfalcio della vegetazione lungo il fiume Tergola, regolando la continua crescita delle piante erbacee sulla riva e di quelle acquatiche lungo il corso d'acqua. “La manutenzione del fiume Tergola – spiega Valerio Bellù, consigliere all’ambiente e all’assetto idraulico di Santa Giustina in Colle - è un aspetto davvero rilevante per il nostro territorio perché permette di mantenere un ambiente naturale pulito garantendo così una vivace varietà di fauna. Rispettare l’ambiente e fare le cose a regola d’arte dovrebbe essere l’obiettivo con cui si affronta questa tipologia di lavoro, ed è per questo molto importante che il consorzio sia scrupoloso nel proprio incarico, non tagliando tutta la vegetazione nell’argine del fiume perché ci sono i nidi e le covate delle anatre con i pulcini”. È un lavoro minuzioso e che richiede abilità e precisione, e un occhio di riguardo verso il mondo animale e vegetale troppo spesso trascurato o ignorato.

Tags: |Consorzio di bonifica acque risorgive|Tergola|Valerio Bellù|fiume|manutenzione|