Inaugurato il nuovo Palazzetto dello Sport a Borgoricco

Una struttura nuova, funzionale, sicura, eco-compatibile, al servizio di cinque Comuni del territorio. E' stato inaugurato venerdì 21 ottobre alle 17.30  il nuovo Palazzetto dello Sport sito in via Straelle a Borgoricco. Realizzato e promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, attraverso il Progetto Palestre in collaborazione con il Coni, si prefigge l’obiettivo di diffondere la pratica dello sport tra i giovani, ridurre le carenze di strutture sportive nel territorio e favorire la crescita professionale di architetti e ingegneri under 40, chiamati a progettare le strutture stesse. il team di professionisti che ha vinto il concorso indetto dalla Fondazione per la realizzazione dell'impianto è composto dagli architetti Nicola Barbiero, Angela Mira Barbiero, Margherita Ghilotti e dall’ingegner Andrea Rocco. "Il palazzetto - ha detto l'architetto Nicola Barbieri - è stato costruito con materiali, anche di finitura, eco-compatibili e con accorgimenti tali da consentire un reale risparmio energetico utilizzando fonti rinnovabili quali pannelli fotovoltaici e pannelli fotovoltaici termici".

Il Palasport , 3 mila metri quadrati di superficie coperta su 10 mila totali, con 500 posti a sedere e predisposto per varie discipline sportive, è a servizio di cinque Comuni dell'Alta Padovana: Borgoricco (Comune capofila), Campodarsego, Camposampiero, Massanzago, San Giorgio delle Pertiche. Una struttura polifunzionale che potrà essere usata principalmente per le attività sportive ma, al tempo stesso, ospitare convegni, spettacoli e manifestazioni culturali.

Al taglio del nastro Antonio Finotti, presidente della Fondazione, il presidente del Coni Veneto Gianfranco Bardelle e i sindaci dei cinque Comuni interessati: Giovanna Novello (Borgoricco), Mirko Patron (Campodarsego), Katia Maccarrone (Camposampiero), Stefano Scattolin (Massanzago) e Piergiorgio Prevedello (San Giorgio delle Pertiche).
A presentare la cerimonia Luca Ginetto, giornalista Rai.
"La Fondazione da vent'anni crede ed investe sui giovani -  ha detto il presidente Finotti - e soprattutto in questi ultimi difficili anni dobbiamo fare sempre di più per aiutarli. Lo sport è uno dei modi migliori per tenere lontano dalle strade i ragazzi". Dopo il taglio del nastro e i saluti istituzionali si è assistito a una vera e propria festa dello sport con esibizioni di più di una quindicina di associazioni sportive locali che hanno entusiasmato il numeroso pubblico presente.

L'impianto è già in funzione dalla da settembre e alcune società stanno svolgendo i propri allenamenti:  Pallavolo Massanzago, Gifema Camposampiero calcio a 5, Petrarca calcio a 5 di Padova, Amarillo di Camposampiero e Kioene Pallavolo di Padova. Le associazioni e le società sportive che volessero usufruire del Palasport possono richiedere informazioni all'ufficio Associazionismo di Borgoricco. La gestione dell'impianto sarà successivamente affidata tramite bando di gara ad un soggetto esterno specializzato.  Secondo la convezione firmata nei mesi scorsi dai cinque comuni con la Fondazione, fino al 2026 le spese di gestione saranno a carico della stessa Fondazione mentre, dopo quella data, saranno i Comuni a doversi occupare dei conti e dei costi del nuovo palazzetto.

Per informazioni contattare l'Ufficio Associazionismo Comune di Borgoricco

Tags: Palazzetto dello Sport