Fattorie didattiche aperte. Una domenica dedicata all’educazione ambientale e alimentare

Una domenica in famiglia alla riscoperta delle abitudini, dei ritmi, degli odori e dei suoni della vita di campagna. Domenica 9 ottobre adulti e bambini potranno far visita a una fattoria didattica a propria scelta. La manifestazione, giunta alla quattordicesima edizione, è promossa dalla Regione del Veneto, in collaborazione con le organizzazioni professionali agricole, e si inserisce nel “Progetto Fattorie Didattiche” che la Regione sostiene nell’ambito delle politiche di valorizzazione del turismo rurale con lo scopo di valorizzare l’identità territoriale, l’economia locale e le produzioni tipiche, creando una rete di relazioni fra agricoltori e giovani cittadini, attraverso la preziosa mediazione del mondo della scuola.
La “Giornata aperta” è dedicata alle quattro A, agricoltura, ambiente, alimentazione e attività motoria, e vuole essere un'iniziativa di educazione alimentare e ambientale nelle fattorie didattiche per promuovere stili di vita sani, consapevoli e sostenibili.
Fra le 155 fattorie che in tutta la regione Veneto hanno aderito all'iniziativa, due sono nel territorio del Camposampierese.
A Massanzago la fattoria “Naturiamo” in via Zeminianella 1, aperta solo il pomeriggio, dalle 15 alle 18, per l'occasione ha organizzato “Orientiamoci nella natura” una caccia al tesoro alla scoperta dei segreti e della ricchezza dell'ambiente rurale per riscoprire così anche noi stessi. Per informazioni e iscrizione gratuita ma obbligatoria: e-mail: naturiamo@arboretumvivai.it, 049 5720045, 348 8538383.
E a Piombino Dese, visitando la fattoria didattica “Volta la carta” in via Piave 10/C, aperta solo il pomeriggio, dalle 14.30 alle 18, i più piccoli sperimenteranno un laboratorio di pallavolo su prato e un gioco-racconto sui temi della sana alimentazione, mentre per tutti viene proposta "Orti di ieri e di oggi", una visita guidata per l'azienda agricola. Nel corso del pomeriggio inoltre sarà imbastito uno spuntino dolce e salato con i prodotti aziendali al costo di 3 euro a persona, gratis per i bambini sotto i 6 anni. Prenotazione gratuita ma obbligatoria entro il 7 ottobre al 348.3026097.
E' possibile visionare tutte le fattorie e scegliere quella che più piace, in base anche alle attività che propongono, visitando il sito della Regione Veneto.
In caso di maltempo l'iniziativa verrà rinviata a domenica 16 ottobre.
Tutti gli aggiornamenti sulla pagina facebook Fattorie Didattiche Aperte.
 

Tags: FATTORIE DIDATTICHE