Al via il mercatino per la vendita diretta di prodotti agricoli

Parte a Camposampiero il Mercato Agricolo, con la vendita settimanale di prodotti freschi a Km 0, dall’agricoltore al consumatore.
L’inaugurazione si terrà venerdì 24 giugno alle 10.30. L’invito arriva dal Comune di Camposampiero, da Cia, Coldiretti e Confagricoltura, per dare insieme il via a questa nuova proposta.
Il mercato si svolgerà tutti i venerdì mattina, dalle 8 alle 12.30, in Piazza Castello, ai piedi del Municipio, con un gruppo massimo di 20 postazioni. Saranno presenti i produttori locali che metteranno in vendita prodotti agroalimentari freschi o trasformati al 100% dalle loro aziende agricole, dagli ortofrutticoli ai formaggi e insaccati, dai prodotti da forno al miele, vino, olio, uova, fiori e piante.
Il Consiglio Comunale ha varato il Regolamento di tale Mercato Agricolo che prevede le norme che ne disciplineranno lo svolgimento.
E’ prevista la gestione da parte di un’Associazione di categoria. I partecipanti arriveranno preferibilmente dal territorio della Federazione, in particolare da Camposampiero e comunque entro un raggio di 50 km di distanza.
Saranno scelti in modo da offrire una gamma di prodotti diversi e rispettando la stagionalità della produzione.
“Abbiamo istituito il Mercato Agricolo per favorire la vendita diretta dei prodotti dell’agricoltura locale, prevedendo una serie di norme che andranno rispettate, a garanzia del consumatore, grazie anche alla previsione di una apposita commissione – sottolinea l’assessore alle attività produttive Rosella Guin -. Saranno garantite la tracciabilità, la qualità e l’igiene dei prodotti in vendita”.
Per il sindaco Katia Maccarrone, “si tratta di un’ulteriore occasione di arricchimento dell’offerta commerciale in centro storico, che può attrarre e far confluire acquirenti in zona centrale. Con questo mercato rispondiamo anche ad una richiesta precisa delle Associazioni di categoria più rappresentative del Settore Agricolo, cioè Coldiretti, Cia e Confagricoltura, che chiedevano da tempo di veder valorizzato il settore agroalimentare locale”.

Categorie: camposampiero Economia
Tags: prodotti agricoli|Km 0|Cia|Coldiretti|Confagricoltura